Timberland IT Home
Carrello

Le 10 migliori mete europee per il trekking

2024-05-14

ESCURSIONI IN MONTAGNA: LA NOSTRA TOP TEN DELLE METE PER IL TREKKING

Timberland Mountain Gear

L’Europa ospita alcuni dei più sbalorditivi sentieri esistenti al mondo per fare trekking, in grado di regalare a chiunque un’avventura all’aria aperta. Che tu sia un principiante, un ambizioso escursionista di livello intermedio o un avventuriero esperto, esiste un intero continente ricco di montagne, colline e sentieri da esplorare.

Stai pianificando un’escursione? Indipendentemente dal tuo livello di abilità, avrai bisogno del kit adatto. I comodi scarponcini da trekking Timberland permetteranno ai tuoi piedi di affrontare agevolmente qualsiasi tipo di sentiero.

Produciamo stivali da trekking da uomo, donna e bambino di alta qualità, compresa la collezione dei resistenti Euro Sprint e Splitrock.

Ma innanzitutto, dove andare? Lasciati ispirare. Abbiamo selezionato 10 tra le più incantevoli località europee per il trekking, adatte a tutti i livelli. Visita i siti web che trovi qui sotto per conoscere gli orari di apertura, consultare le mappe e avere maggiori informazioni.

Pen y Fan, Brecon Beacons, Galles

Grado di difficoltà: facile

Come arrivarci: la stazione di Merthyr Tydfil dista circa 19 km e da lì partono autobus diretti al punto di partenza presso lo Storey Arms.

Da sapere: gli habitué lo chiamano “l’autostrada” perché può essere molto affollato durante l’alta stagione, ma questo percorso di circa 6 km che parte dallo Storey Arms Outdoor Centre è un must per gli escursionisti.

www.breconbeacons.org

West Highland Way, Scotland

Grado di difficoltà: medio

Come arrivarci: il punto di partenza situato a Milngavie, sul lato sud del sentiero, è ben collegato con treni che partono regolarmente da Glasgow.

Da sapere: non è necessario percorrere tutti i 154 km di sentiero, perciò gli escursionisti di livello intermedio potranno dividere il loro percorso ed iniziare dalla parte più facile ubicata a sud.

www.westhighlandway.org

Parco nazionale delle Cinque Terre, Italia

Grado di difficoltà: facile

Come arrivarci: prendere il treno da Genova è il modo più semplice, dal momento che le automobili non possono circolare nella maggior parte dei centri storici presenti sul tragitto.

Da sapere: il Sentiero Azzurro è percorso dal 95% dei turisti che visitano la regione. È l’ideale per i principianti, ma è anche ricco di percorsi adatti ad escursionisti più esperti.

www.cinqueterre.com

Caminito del Ray, Malaga, Spagna

Grado di difficoltà: estremo

Come arrivarci: in macchina è il modo più semplice, ma si può anche prendere il treno da Malaga fino a El Chorro e poi camminare verso il punto di partenza situato a nord.

Da sapere: un tempo, noto come il sentiero più pericoloso del mondo, questo percorso, posto su una gola profonda 100 metri, è stato profondamente ammodernato, rimanendo comunque inadatto ai più deboli di cuore.

www.caminitodelrey.info

Sentiero Schluchtensteig, Foresta Nera, Germania

Grado di difficoltà: impegnativo

Come arrivarci: le città più grandi che offrono collegamenti verso la Foresta Nera sono Stoccarda, Karlsruhe, Friburgo, Pforzheim e Baden Baden.

Da sapere: Informazioni: questo sentiero di 115 km attraversa gole e canyon, solca prati e una foresta primordiale e permette di visitare cascate incantevoli e laghi scintillanti. Ma è difficoltoso, per cui è preferibile dividerlo in sei tappe se vuoi percorrerlo per intero.

www.blackforest-tourism.com

Pulpit Rock, Norvegia

Grado di difficoltà: medio

Come arrivarci: Stavanger è la più grande città nelle vicinanze, a circa 90 minuti di auto.

Da sapere: questo meraviglioso sentiero panoramico di 6 km parte dal rifugio montano Preikestolen Fjellstue. Ci vogliono sei ore per completare questo percorso moderatamente impegnativo che sale ad un’altitudine di 350 metri.

www.visitnorway.com

Lago di Bled, Slovacchia

Grado di difficoltà: facile

Come arrivarci: Bled è situata a 36 km dalla capitale, Ljubljana, ed è ad essa collegata con frequenti corse di autobus.

Da sapere: ci sono numerosi sentieri che soddisfano ogni livello di abilità e la più piccola collina di Straža può essere raggiunta anche tramite seggiovia.

www.bled.si/en/

Monte Bianco, Brancia

Grado di difficoltà: estremo

Come arrivarci: in treno o in autobus da Genova a Chamonix. I viaggi durano rispettivamente due ore e 90 minuti.

Da sapere: un’escursione di più giorni copre 170 km con un dislivello di 10.000 metri tra salite e discese per girare intorno al Massiccio del Monte Bianco. Allenati prima di partire!

www.visit-mont-blanc.com

Eiger Trail, Svizzera

Grado di difficoltà: facile

Come arrivarci: partendo da Zurigo dovresti arrivare a Grindelwald in poco meno di 3 ore di treno, se non ti entusiasma guidare.

Da sapere: questo amabile sentiero si snoda ai piedi dell’Eiger, una delle montagne più rinomate d’Europa che vanta un picco di oltre 4.000 m d’altezza.

http://grindelwald.net

Il sentiero delle aquile, Tirolo, Austria

Grado di difficoltà: impegnativo

Come arrivarci: Innsbruck è la più grande città nelle vicinanze e da qui esistono collegamenti che raggiungono diversi punti del sentiero.

Da sapere: la lunga camminata attraverso questo sentiero di 13 km vi farà affrontare un dislivello di quasi 31.000 metri. Anche se è faticosa, vale la pena fare questa esperienza una volta nella vita.

www.tyrol.com